Le navi sono più sicure in porto…

“Le navi sono più sicure in porto…
ma sono fatte per navigare in mare aperto”
Riflessioni per favorire la crescita e
l’autonomia dei figli tardo adolescenti…
prima che sia troppo tardi!

Auditorium di San Giorgio della Richinvelda
Giovedì 29 ottobre 2015 ore 20,30 

Relatore: dott.ssa Sonia Marcon
(psicologa, psicoterapeuta e docente IUSVE di Mestre, collaboratrice IRIPES di Pordenone)

L’adolescenza è una meravigliosa età della vita che si sa quando inizia ma non quando finisce, visto che tanti sono i criteri che ne dovrebbero decretare la conclusione. Sono criteri che riguardano la crescita fisica (maturazione), psicologica (maturità e responsabilità), relazionale (autonomia e indipendenza) e sociale (progetto professionale). Diventare grandi non è questione di età ma di adultità ovvero di riconoscere che si è in grado di badare a se stessi e non si ha più bisogno di mamma o papà, se non in casi eccezionali. Si tratta di un’autonomia cognitiva, emotiva ed affettiva, esecutiva ed economica. Questo traguardo non è sempre così facile e indolore da raggiungere, proprio come navigare in mare aperto può significare il dover affrontare burrasche e tempeste. Tuttavia, lo scopo ultimo dell’educazione è proprio quello di aiutare i figli a staccarsi e a prendere il largo nel miglior modo possibile. Durante l’incontro saranno analizzati i motivi sociologici, psicologici e relazionali che favoriscono la dipendenza e alcune strategie che, al contrario, favoriscono l’autonomia e l’indipendenza.

Una serata diversa…

Ancora una volta vogliamo proporre qualcosa di diverso dalle nostre solite attività… vogliamo continuare a proporre i temi a noi cari del dialogo tra genitori e figli, ma vogliamo farlo in modo diverso dai soliti corsi o incontri, in modo divertente (speriamo) ma non per questo meno efficace.

Per questo motivo siamo orgogliosi in invitarvi il 31 gennaio alle ore 20.30 presso il teatro”Don Bosco” a Rauscedo per una serata in compagnia dei Papu, per rilassarci e divertirci senza per questo smettere di pensare.

Le nostre prossime proposte

genitori e figliLa nostra attività continua come programmato e dopo l’incontro con Margherita Hack proponiamo unciclo di due serate più “in tema” con la nostra consueta attività.

Il 15 ed il 22 gennaio 2013 parlleremo di educazione e di scuola in due incontri con Ernesto Gianoli, docente di psicologia Clinica.

La serata del 15 gennaio avrà come tema “Educare al coraggio per guardare al futuro”, mentre il 22 gennaio il tema dell’incontro sarà “Scuola e famiglia, un progetto in sintonia“. Continua a leggere

Margherita Hack: un successo oltre ogni previsione

Dopo due settimane dal pomeriggio passato con Margherita Hack, la soddisfazione per la riuscita dell’incontro è ancora ben presente. Siamo felici e orgogliosi e contemporaneamente stupiti per l’accoglienza che la nostra proposta ha ricevuto. Ecco gli articoli pubblicati dal Messaggero Veneto al riguardo:

Al più presto pubblicheremo anche alcune fotografie dell’incontro.

Continua a leggere

Programmi per l’inverno

agendaE’ ufficialmente finita l’estate e noi siamo nel pieno della preparazione delle attività per il prossimo autunno e ci saranno delle novità rispetto agli anni scorsi, in fondo qualche volta bisogna pur cambiare qualcosa…

Abbiamo deciso per un cambio di approccio, non più il corso monotematico, ma incontri a tema, speriamo meno “faticosi” ma assolutamente non meno interessanti, e quindi eccovi il programma: Continua a leggere

Educare con la mente e con il cuore: programma del corso

puzzleDurante questo corso con la dottoressa Lucia Liberti approfondiremo il tema dei tre tipi di intelligenza, affrontato nel mese di ottobre 2011 e parleremo di:

  • Educo come sono.
  • All’origine dei miei atteggiamenti.
  • Sono emotivo, razionale, istintivo… e mio figlio? Riconoscere il suo modo di essere, se è come me, se è diverso da me.
  • Creare relazioni autentiche.

Continua a leggere

Conoscersi per educare… con la mente e con il cuore

Conosci te stessoAnche quest’anno proponiamo, come è nostra abitudine, un corso – laboratorio di cinque incontri: “Conoscersi per educare… con la mente e il cuore”.

Il progetto ha lo scopo di sollecitare i genitori a mettersi in gioco in prima persona, riconoscendo ed accettando le proprie modalità come risorse: educare significa partire dalla propria esperienza personale e ragalarla ai figli perché possano crescere liberi.

Continua a leggere

I tre tipi di intelligenza

Non siamo tutti uguali, ci sono persone emotive, razionali e istintuali. In questo ciclo di conferenze cercheremo di comprendere le caratteristiche e le differenze tra questi diversi tipi di intelligenza per conoscere meglio noi e gli altri.

Le conferenze sono organizzate con il patrocinio del Comune di San Giorgio della Richinvelda, il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di San Giorgio e Meduno.
Continua a leggere